Interrogato 3 ore dirigente Asl Spezia

Un interrogatorio fiume, iniziato poco prima delle 11 e ancora in corso in procura alla Spezia per Massimo Buccheri, il dirigente della Asl 5 arrestato nell'ambito dell'inchiesta sugli appalti truccati nell'Asl 5 che hanno portato a 4 misure cautelari in carcere e a 7 ai domiciliari per altrettanti imprenditori e professionisti che sarebbero stati in qualche modo favoriti. Al dirigente Asl che da una settimana si trova in carcere alla Spezia sono contestati i reati di corruzione, concussione, turbativa d'asta, rivelazione del segreto d'ufficio e falso in atto pubblico. Il dirigente, assistito dall'avvocato Andrea Corradino, sta parlando davanti a gip e pm dopo che la settimana scorsa si era avvalso della facoltà di non rispondere.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Cinque Terre

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...